Korea Telecom annuncia Blockchain per la sicurezza delle reti

Il principale operatore di telefonia mobile della Corea del Sud, Korea Telecom (KT), ha dichiarato martedì che prevede di utilizzare un nuovo sistema di telecomunicazioni basato su soluzioni di sicurezza blockchain.

Il progetto dell’infrastruttura digitale di KT, soprannominato “Internet del futuro”, consentirà a persone e aziende di guadagnare premi per l’utilizzo dei propri dati anziché operatori di portali come Google, che attualmente monopolizzano l’accesso a dati privati, ha detto uno dei principali ricercatori dell’azienda, Seo Young-il .

Parlando con  The Korean Herald , il capo del centro blockchain della compagnia presso l’Institute of Convergence Technology ha dichiarato:

“Usando le tecnologie blockchain, i dati saranno protetti dagli hacker come trasmessi attraverso l’impenetrabile rete blockchain e gli utenti trasmetteranno i propri dati tra loro in base alla fiducia, senza bisogno di affidarsi a business OTT di terze parti”.

L’obiettivo finale è che KT ricostruisca l’infrastruttura di rete della Corea del Sud utilizzando la tecnologia blockchain nei prossimi anni.

A giugno, KT si appresta a lanciare un servizio di roaming dati con blockchain-enhanced, collaborando con operatori di rete globali come Sprint e il gigante tecnologico giapponese Softbank. Per quanto riguarda fintech, KT ha già incorporato la piattaforma di criptovaluta K-Coin nel suo servizio di coupon mobile.

Young-il ha riferito che “la blockchain sarà [tra le] tecnologie centrali per la digitalizzazione nella” quarta rivoluzione industriale “.”