Apple potrebbe implementare il protocollo Interledger di Ripple per i suoi pagamenti

‘API di richiesta di pagamento introdotta in Apple è interconnessa con il protocollo Interledger di Ripple che consente pagamenti facili su più registri.

 

Secondo gli ultimi rapporti del settore, Apple Inc. – il colosso della tecnologia di Cupertino ha introdotto un’API per la richiesta di pagamento per il suo sistema di pagamento Apple Pay molto propagandato, che include anche l’estensione di Ripple’s Interledger. Nel passato recente, la società aveva annunciato di condurre le transazioni di Apple Pay sul web e quindi l’integrazione di questa API poteva essere effettuata sul suo browser proprietario, Safari 11.1 su macOS e iOS 11.3.

Con questo annuncio, Apple ha lanciato la possibilità che, in futuro, potrebbe utilizzare la tecnologia Interledger che è stata costruita da Ripple. Apple è oggi una delle più grandi aziende tecnologiche al mondo con una vasta gamma di prodotti come iPhone, iPad, Apple Watch e MacBook. Alcuni anni fa, la società ha implementato la funzione Apple Pay con l’idea di consentire i pagamenti su Internet e con i dispositivi PoS. Tuttavia, uno dei principali colli di bottiglia nel modo di Apple è la mancanza di supporto per più metodi di pagamento che non riescono a ottenere mercanti a bordo.

L’API di richiesta di pagamento aiuta a ridurre le complessità supportando più metodi di pagamento su diversi browser tramite un’API standard. Il metodo di pagamento Interlingger è uno dei metodi proposti dell’API per la richiesta di pagamento, tramite il quale i commercianti possono richiedere un pagamento in modo tale che segua gli standard dell’Interledger.

Comprensione del metodo di pagamento dell’interlinger

Come suggerisce il nome, il protocollo Interlingger è un protocollo open source che consente l’invio di pagamenti su più registri. La comunità Interledger di Github lo definisce come un “metodo di pagamento da utilizzare, ad esempio, con l’API di richiesta di pagamento. Con esso, i commercianti possono richiedere un pagamento conforme agli standard di Interlingger. ”

Il Protocollo Interlingger consiste in un numero di standard che possono essere applicati a qualsiasi metodo di pagamento, come l’utilizzo di un indirizzo, l’autenticazione a due fattori o l’utilizzo di firme. Uno dei principali problemi con le reti di pagamento esistenti è il problema dell’incompatibilità tra di loro. Interlingger aiuta a superare questi problemi in quanto la sua architettura aperta e il suo framework consentono ai sistemi di pagamento di interagire e comunicare tra loro nonostante i diversi valori in essi contenuti.

Consente inoltre di effettuare pagamenti tra diverse risorse digitali eliminando al contempo i rischi di errori di mediazione.

Ripple è una di queste startup che ha contribuito a colmare il divario tra l’industria della moneta digitale e le istituzioni finanziarie, che attualmente si ritiene siano rivali nell’ambiente finanziario globale. Invece di bloccare le trombe, Ripple crede di lavorare in coordinamento con le banche centrali e altri sistemi finanziari migliorando l’efficienza dei sistemi di pagamento esistenti utilizzando la tecnologia blockchain.

Si noti che Adrian Hope-Bailie – uno dei redattori del Metodo di pagamento Interledger appartiene a Ripple. Ma Apple che ha introdotto l’API di richiesta di pagamento non ha menzionato esplicitamente la tecnologia Ripple o la tecnologia Interledger in ogni caso. Considerando la relazione tra API di richiesta di pagamento e metodo Interlinger, può esserci una possibile interconnessione tra i due.